Il Servo di Dio Padre Tomas Tyn, Ministro di Dio (29.06.1975 – 29.06.2020)


Il Servo di Dio Padre Tomas Tyn, Ministro di Dio

29 giugno 1975 – 29 giugno 2020

Cari Amici,

 domani, 29 giugno, ricorre il 45° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di Padre Tomas a Roma per le mani di San Paolo VI.

É utile a tutti noi ricordare questo fausto evento, col quale un nuovo ministro di Dio si aggiunse alla schiera infinita di ministri dell'Altare, che da duemila anni illuminano il mondo col Vangelo, rendono gloria alla Santissima Trinità, edificano la Chiesa, offrono in Persona Christi il Santo Sacrificio Eucaristico, danno un esempio di vita, salvano le anime purificandole dai loro peccati, e nutrendole del Corpo del Signore, le guidano verso il Regno dei cieli.

Questo glorioso Figlio di San Domenico, Padre Tomas, in quel giorno benedetto, come sappiamo[1], offrì la propria vita in onore della Beata Vergine, della quale era devotissimo, per la liberazione della amatissima patria dal comunismo ateo e fu esaudito: egli morì il 1°gennaio nel 1990, proprio nel giorno in cui, caduto il regime tirannico, la sua patria tornò a conoscere la democrazia e la libertà, ottenendo da Dio - cosa che ha del miracoloso - che il cambio di regime avvenisse senza spargimento di sangue.

Da quel giorno la Chiesa ceca e slovacca ha potuto riaversi dall'oppressione subìta per 42 anni e tornare a svolgere in piena libertà il suo ruolo proprio nel contesto della Chiesa universale e in particolare della Chiesa europea, ritrovando i tesori delle sue antiche origini medioevali e conoscendo una nuova vitalità sul solco della riforma conciliare.

Accludo un'interessante lezione del Servo di Dio sul mistero dell'Eucaristia (http://www.arpato.org/testi/omelie/Varie/4_RinascitaCristiana_Fine80_Cavalcoli.pdf), che egli approfondì mirabilmente alla scuola del Dottore Eucaristico San Tommaso d'Aquino, e visse intensamente e fervorosamente, spendendosi generosamente per la salvezza delle anime e il bene della Chiesa.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non consoni al blog, saranno rimossi.