giovedì 3 giugno 2021

Che rapporto intercorre fra lo Spirito Santo e il demonio? La dinamica del cristianesimo - Quarta Parte (4/4)

 Che rapporto intercorre fra lo Spirito Santo e il demonio?

La dinamica del cristianesimo

Quarta Parte (4/4) 

Cristo all’inferno. 

Per Von Balthasar tutti sono giusti e peccatori. Per questo, Dio perdona e castiga simultaneamente tutte le creature spirituali, angeli e uomini. Tutti sono ad un tempo beati e dannati, beati perché sono in Dio, dannati perché hanno peccato. Non c’è separazione fra beati e dannati. Questo avviene perché Dio stesso è ad un tempo per tutte le creature paradiso e inferno.

Continua a leggere:

 https://padrecavalcoli.blogspot.com/p/che-rapporto-intercorre-fra-lo-spirito_3.html


L’errore metafisico fondamentale di Von Balthasar, a prescindere dai suoi meriti di teologo e di maestro di spiritualità, è il porre il bene e il male nell’Assoluto. Ciò comporta la negazione dell’esistenza di una Bontà assoluta e dell’opposizione assoluta fra bene e male. Il bene diventa relativo al male.                                                                                  

Il fatto che le tre Persone sono un unico Dio con ben precisi attributi, in particolare la sua identità e la sua volontà, deve mettere in guardia dalla tentazione di concepire la condotta delle tre Persone alla stregua di quella di persone umane o di quella delle mitologie pagane,  dove un soggetto agisce in modo differente dall’altro ed esistono mutamenti di condotta, contrasti e conflitti, dove una persona può volere il bene e l’altra il male, può essere doppia o incoerente,  pentirsi e ravvedersi, amare o odiare, comandare od obbedire, fare la pace o fare la guerra.


In Von Balthasar c’è un’anima limpida, che gli viene dalla spiritualità ignaziana e un’anima torbida, che gli viene dall’influsso della falsa mistica Adrienne Von Speyr. Prendiamo di lui il buono e lasciamo cadere il cattivo.

 
 
 
 
 
 Immagini da internet:
 
- Hans Urs von Balthasar
- Santuario della Santissima Trinità di Vallepietra
- Adrienne von Speyr
 
 
 
 

3 commenti:

  1. Padre Giovanni,
    perché Adrienne von Speyr era una falsa mistica?
    Andrea Fantini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Andrea, perchè quello che Von Balthasar ha esposto sulla Santissima Trinità gliela ha suggerito questa donna, la quale avrebbe a sua volta ricevuto questa dottrina dalla rivelazione di un angelo.

      Elimina
  2. Grazie per la risposta, e soprattutto per la sua infaticabile attività di insegnamento apostolico

    RispondiElimina

I commenti non consoni al blog, saranno rimossi.